Notizie su Malattie Rare e Salute

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poste, Smart Screening nuova soluzione prevenzione sanitaria ASL

Invita cittadini a partecipare a screening sanitari in auto-prelievo

Poste, Smart Screening nuova soluzione prevenzione sanitaria ASL

Roma, 13 ott. (askanews) – “Smart Screening” di Postel è il servizio pensato per invitare i cittadini a partecipare a programmi massivi di screening sanitari in auto-prelievo. Si tratta di una soluzione che prevede la predisposizione e la consegna a domicilio dell’invito e un sistema di automazione delle attività di verifica e controllo dei campioni raccolti (dove previsto). Un servizio che può essere particolarmente utile anche in questo periodo di emergenza sanitaria per limitare l’accesso fisico dei cittadini presso i centri ospedalieri o ambulatoriali per la prevenzione di routine. Gli inviti cartacei possono essere personalizzati in base alle esigenze delle ASL. La comunicazione inviata ai cittadini prevede kit completo che include dalla lettera di presentazione fino alla provetta per la raccolta del campione.

La soluzione offerta da Postel, società del Gruppo Poste Italiane, si distingue per l’utilizzo esclusivo e brevettato di tecnologie innovative quali l’RFID e smart label, per assicurare la massima affidabilità degli esami. Le provette e le buste, dotate di micro antenne RFID, passano sotto un rilevatore – un varco elettronico che viene installato nei laboratori delle ASL – che, in automatico, consente di segnalare i possibili errori di associazione tra busta e campione.

Inoltre, per consentire alle ASL di automatizzare i controlli e le verifiche sui campioni, il flusso di dati generati dal sistema “Smart Screening” è pensato per integrarsi anche con i gestionali di laboratorio. Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina www.postel.it/stampa-inviti-screening-asl .


Fonte:askanews.it
URL: http://www.askanews.it/cronaca/2020/10/13/poste-smart-screening-nuova-soluzione-prevenzione-sanitaria-asl-pn_20201013_00215/

 https://www.postel.it/stampa-inviti-screening-asl

Stampa degli inviti per lo screening nelle ASL

Screening

Con le soluzioni di stampa dedicate alle ASL, realizziamo comunicazioni efficaci per convincere i cittadini a partecipare ai programmi di prevenzione sanitaria (screening).

Con l'obiettivo comune di migliorare la salute pubblica, progettiamo con voi la campagna per:

  • aumentare il numero di partecipazioni al programma
  • aumentare il numero di esami affidabili

Conosciamo l'importanza dell'invito nei programmi di screening delle ASL, per questo vi aiutiamo a progettarlo e realizzarlo:

  • lettera di invito a elevato impatto comunicativo
  • opuscolo informativo
  • istruzioni per la partecipazione o l'invio del campione
  • provette con etichette RFID
  • buste di ritorno con etichette RFID di abbinamento con la provetta
  • stampa e imbustamento di tutti gli elementi nel plico di invito per la spedizione
  • installazione di un «varco elettronico» nei centri di raccolta dei campioni
  • sappiamo qual è l'importanza dell'invito nello screening

Aumentare il numero di partecipazioni

I nostri esperti vi supportano nella progettazione grafica e nella realizzazione degli inviti. La corrispondenza che arriva a casa dei cittadini nella busta verde Postel è quella con maggiore percentuale di lettura. Con l'uso combinato dei Memo, etichette adesive riposizionabili, creiamo dei reminder con grafica accattivante per i destinatari. Ogni etichetta può essere personalizzata con il nome del destinatario, l'indirizzo in cui eseguire l'esame e la data in cui presentarsi.

Aumentare il numero di esami affidabili

Negli screening che prevedono l'invio di provette, possiamo mettere in campo tecnologie innovative (RFID, smart label) per assicurarvi la massima affidabilità degli esami:

  • riduzione degli errati abbinamenti del campione con il nominativo sulla busta di ritorno
  • eliminazione del problema di deterioramento delle etichette con barcode
  • verifica dell'assenza di campioni alterati a causa di sbalzi di temperatura (sperimentazione)
  • controllo dei tempi di viaggio del campione (sperimentazione)
 

Il processo tradizionale nelle ASL

Al ritorno del campione presso il laboratorio di analisi della ASL:
  • si controllano le buste di ritorno singolarmente
  • si verifica manualmente l'abbinamento del nominativo sulla busta di ritorno, con quello presente sul campione
  • si acquisiscono singolarmente i codici a barre delle provette con un lettore, per popolare il database del sistema di gestione

La nostra soluzione per le campagne di screening

Con la nostra soluzione al ritorno dei campioni presso il laboratorio di analisi ASL:
  • le buste di ritorno vengono controllate tutte insieme, attraverso un varco elettronico di lettura
  • il varco emette un segnale di anomalia per gli errati abbinamenti tra la busta di ritorno e il campione
  • in automatico, con il passaggio nel varco, viene popolato il gestionale di laboratorio con i codici dei campioni

Con le verifiche di tempo e temperatura il gestionale registra tutte le informazioni per valutare l'affidabilità del campione ricevuto.

Per saperne di più, guarda il VIDEO o contattaci subito
 
 
  • Smart Screening