I risultati dello studio ICON presentato alla Digestive Disease Week (DDW 2019) a San Diego hanno dimostrato che il trapianto di microbiota fecale è sicuro ed efficace in pazienti con malattia infiammatoria cronica intestinale (IBD) e infezione da Clostridium difficile. 

“C. Il diff è un grosso problema ", ha precisato durante la sua presentazione Jessica R. Allegretti, direttore del programma FMT presso il Brigham and Women's Hospital. "È la causa più comune di infezione associata all'assistenza sanitaria negli Stati Uniti, con ancora circa mezzo milione di nuovi casi all'anno". 

Leggi tutto: Trapianto di microbiota fecale, sicuro ed efficace in pazienti con IBD e Clostridium difficile