Notizie su Malattie Rare e Salute

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

adnkronos.com

Premio europeo all'italiano che ha vinto la leucemia fulminante

 SALUTE  Pubblicato il: 16/06/2018 12:23
Premio europeo all'italiano che ha vinto la leucemia fulminante

Da killer che non perdona a malattia guaribile in 9 casi su 10, senza chemioterapia. La rivoluzione che ha ribaltato il destino dei pazienti con l eucemia promielocitica, detta 'leucemia fulminante' per la rapidità con cui un tempo uccideva, è targata Italia e porta la firma di Francesco Lo Coco. Classe 1955, ordinario di Ematologia all'Università di Roma Tor Vergata, lo scienziato è stato premiato a Stoccolma al 23esimo Congresso della Società europea di ematologia-Eha per lo studio con cui ha impresso una svolta mirata e 'chemio free' al trattamento della patologia. Pubblicato nel 2013 sul 'New England Journal of Medicine', il lavoro da lui disegnato e coordinato torna protagonista al meeting scandinavo dove Lo Coco ha ricevuto l'edizione 2018 del 'José Carreras Award'. Ventesimo scienziato, il terzo italiano, insignito del riconoscimento dalla sua istituzione nel 1999.

Leggi tutto: Premio europeo all'italiano che ha vinto la leucemia fulminante

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

Sanità: staminali da cordone per 'pulire' polmoni da fibrosi

Lavoro sugli animali apre la via alla sperimentazione 

Redazione ANSA ANCONA 16 giugno 2018  14:23
 © ANSA   (ANSA) - Efficacia delle cellule staminali ottenute dal cordone ombelicale, per 'ripulire' i polmoni da fibrosi. E' l'oggetto di un lavoro pre-clinico, finora condotto sugli animali, i cui risultati però aprono la strada a uno studio per valutare l'efficacia dell'approccio terapeutico innovativo in pazienti affetti da forme di fibrosi polmonare (progressivo ispessimento dei polmoni con perdita della funzione respiratoria) che non rispondono a farmaci convenzionali.

Leggi tutto: Sanità: staminali da cordone per 'pulire' polmoni da fibrosi

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

popsci.it

Dermatite atopica: scoperto cosa provoca il prurito

MEDICINA  Giu 15, 2018 

    A scatenare il prurito nella dermatite atopica è un neuropeptide, un messaggero chimico legato alla trasmissione dei segnali. Questa scoperta fa ulteriore luce sui percorsi legati alla trasmissione delle sensazioni di prurito dal sistema nervoso periferico (che si trovano nella pelle), direttamente al sistema centrale (che invece è nel midollo spinale). E’ quanto emerge da uno studio della North Carolina State University, pubblicato su Acta Dermato Venereologica.

Leggi tutto: Dermatite atopica: scoperto cosa provoca il prurito

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Strumenti chimici disponibili a tutti possono accelerare lo sviluppo di farmaci necessari

Cosa succede quando industria e mondo accademico uniscono le forze per il bene della scienza? Lanciano un sito web ad accesso aperto che aiuta i ricercatori a scoprire nuovi trattamenti medici. Strumenti chimici disponibili a tutti possono accelerare lo sviluppo di farmaci necessari

   Le sonde chimiche sono strumenti importanti nella ricerca farmaceutica. I biologi chimici usano frequentemente queste piccole molecole per studiare o manipolare sistemi biologici come cellule e organismi. Sebbene l’industria farmaceutica abbia generato molte sonde di alta qualità, i dati correlati sono spesso mancanti o fuorvianti. Questa assenza di dati affidabili è un ostacolo per i ricercatori che decidono quali strumenti chimici utilizzare nella loro ricerca di nuove terapie.

   Per far fronte a questa carenza di conoscenze accessibili, un gruppo di aziende farmaceutiche, università, ospedali e organizzazioni di ricerca hanno unito le forze per mettere a disposizione della comunità di ricerca un gran numero di sonde innovative e i relativi dati associati. Con il finanziamento parziale dell’UE attraverso il progetto ULTRA-DD, i partner hanno lanciato un sito web chiamato «Open Science Probes». Il sito fornisce informazioni su una collezione unica di sonde con i relativi dati e composti di controllo, su come utilizzare le molecole e sul modo di ordinarle. Gli strumenti chimici e le conoscenze specifiche resi disponibili sono descritti in un articolo pubblicato sulla piattaforma eLife.

Leggi tutto: Strumenti chimici disponibili a tutti possono accelerare lo sviluppo di farmaci necessari

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

LeScienze.it 13 giugno 2018

Rischio cancro? Piano con l'allarmismo su CRISPR

Rischio cancro? Piano con l'allarmismo su CRISPR

Due studi appena pubblicati hanno lanciato l'allarme sui possibili effetti cancerogeni delle terapie basate sulla tecnica CRISPR. Tuttavia, gli esperti sostengono che l'allarme va ridimensionato, e anche se dovesse trovare conferma, potrà essere contenuto o eliminato adottando contromisure adeguate, come un controllo accurato delle cellule editate prima di trapiantarle  di Anna Meldolesi/CRISPerMania

Le terapie geniche a base di CRISPR potrebbero avere effetti collaterali cancerogeni? Ad accendere i riflettori su questo rischio potenziale sono stati due lavori pubblicati su "Nature Medicine", che hanno attirato l’attenzione dei media internazionali, penalizzando le quotazioni in borsa delle più importanti società del settore.

Leggi tutto: Rischio cancro? Piano con l'allarmismo su CRISPR