Notizie su Malattie Rare e Salute

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

pharmastar.it

Trattamento della narcolessia, già approvato in Europa pitolisant sta per sbarcare negli USA

  • Giovedi 27 Settembre 2018

Nuovi dati a più lungo termine – comunicati a Beverly (Massachusetts, USA), durante il 7th International Symposium on Narcolepsy - forniscono ulteriori prove del fatto che il farmaco ‘sperimentale’ pitolisant riduce l'eccessiva sonnolenza diurna (EDS) e la cataplessia in pazienti con narcolessia. 

Pitolisant, prodotto da Harmony Biosciences, rappresenta il primo farmaco nella sua categoria, grazie a un nuovo meccanismo d'azione. In particolare, ha spiegato Jeffrey Dayno, direttore sanitario dell’azienda sviluppatrice del principio attivo, pitolisant «agisce come un selettivo antagonista/agonista inverso del recettore istaminico 3 (H3) che migliora l'attività dei neuroni istaminergici nel cervello, i quali hanno dimostrato di aumentare la vigilanza del paziente e inibire gli attacchi di cataplessia». 

Studio “Harmony” di fase III esteso fino a 5 anni per verificare il mantenimento dell’effetto
Dei 77 pazienti invitati a partecipare al periodo di estensione dello studio di fase III “Harmony” fino a cinque anni per valutare sicurezza, tollerabilità e durabilità dell’effetto di pitolisant, 50 pazienti (65%) hanno completato il primo periodo di 12 mesi, 48 sono stati eletti per partecipare al periodo di estensione e 32 di questi ultimi (67%) sono rimasti in trattamento con pitolisant per 5 anni o fino alla fine dello studio. La maggior parte ha mantenuto il trattamento con 40 mg di pitolisant una volta al giorno.

I miglioramenti registrati
Secondo quanto riferito dalla società in un comunicato stampa (vedi), i pazienti che hanno proseguito la terapia con pitolisant hanno visto un miglioramento continuo dell'EDS (Excessive Daytime Sleepiness) basato sulla scala di Epworth (ESS, Epworth Sleepiness Scale).
  • L'ESS basale era attestato a 16,8;
  • a un anno è poi sceso a 13,4;
  • quindi ha continuato a migliorare nel corso dello studio, con un ESS di 10,6 a 5 anni.
Inoltre, i sintomi della disregolazione del sonno REM sono stati ridotti dal basale al primo anno nel modo seguente: 
  • cataplessia (-76%);
  • allucinazioni ipnagogiche (-54%);
  • paralisi del sonno (-62%).
Tuttavia – specifica il comunicato - per valutare questi sintomi erano disponibili dati limitati al 5° anno dai diari dei pazienti.

Dati di sicurezza e tollerabilità
La sicurezza e la tollerabilità di pitolisant nello studio in aperto rispecchiavano quello osservato negli studi randomizzati controllati per pitolisant. Effetti indesiderati comuni sono stati mal di testa, insonnia, aumento di peso, ansia, depressione, nausea, vomito e irritabilità; Il 16% dei pazienti ha interrotto il trattamento a causa di eventi avversi.

Non ci sono prove dello sviluppo di tolleranza con l'uso a lungo termine di pitolisant e non sono stati segnalati sintomi di astinenza quando il farmaco è stato interrotto. «Poiché pitolisant non è ancora stato approvato negli Stati Uniti, non possiamo commentare l'efficacia e la sicurezza di pitolisant rispetto ad altri prodotti sul mercato» ha precisato Dayno in un’intervista rilasciata alla Reuters Health.

Dalla FDA tre designazioni: orphan drug, breakthrough-therapy e fast-track
In ogni caso, per il trattamento dell'EDS e della cataplessia in narcolessia, pitolisant ha ricevuto dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense le designazioni di farmaco orfano, breakthrough-therapy (molecola fortemente innovativa) e fast-track (programma per velocizzare lo sviluppo e l’approvazione del farmaco).

«Se approvato, pitolisant rappresenterebbe la prima nuova terapia negli Stati Uniti in oltre un decennio per il trattamento dell'EDS e della cataplessia in pazienti con narcolessia» ha specificato Dayno. Da due anni in Italia, l’obiettivo ora è la registrazione negli States nel 2019
Da notare, infine, che pitolisant è già stato approvato in Europa nel 2016 (inclusa l’Italia, vedi) per il trattamento degli adulti con narcolessia con o senza cataplessia. Ora, conclude Dayno, «l'obiettivo di Harmony Bioscences è ottenere l'approvazione della FDA per commercializzare questo nuovo farmaco negli Stati Uniti nel 2019».

G.O.

Riferimenti:
Morairty S. Pitolisant promotes waking and decreases catalepsy in a mouse model of narcolepsy. 7th International Symposium on Narcolopsy, Beverly (USA), 2018 Sep 13.
Fonte: pharmastar.it
URL: https://www.pharmastar.it/news/neuro/trattamento-della-narcolessia-gi-approvato-in-europa-pitolisant-sta-per-sbarcare-negli-usa--27740