Conferenza Nazionale GIMBE 2018 - Salute prima di tutto, sanità per tutti

convegni
Data: 2 Marzo 2018 08:30 - 17:00

Luogo: Royal Hotel Carlton  |  Città: Bologna

Programma preliminare

08.30 – 09.30 Welcome coffee, registrazioni
09.30 – 10.00 Lettura inaugurale
#salviamoSSN: prossima legislatura, ultima chiamata
Nino Cartabellotta, Fondazione GIMBE
10.00 – 11.30 Forum
Le sfide dei nuovi LEA: sostenibilità, esigibilità, monitoraggio
Renato Botti (Conferenza Regioni e Province Autonome, Commissione Salute)
Giuseppe Costa (Università degli Studi di Torino)
Angelo Lino Del Favero (Istituto Superiore di Sanità)
Tiziana Frittelli (Federsanità-ANCI)
Antonio Gaudioso (Cittadinanzattiva)
Nicoletta Luppi (MSD)
Alberto Oliveti (ENPAM)
Gabriele Pelissero (AIOP)
Francesco Ripa di Meana (FIASO)
Antonio Saitta (Conferenza Regioni e Province Autonome, Commissione Salute)
Andrea Urbani (Ministero della Salute, Direzione Generale della Programmazione Sanitaria)

11.30 – 12.45 Forum
L’ecosistema delle evidenze: guidare la scienza, migliorare l'esistenza
Roberto Burioni (Università Vita-Salute San Raffaele)
Elena Cattaneo (Università degli Studi di Milano)
Maurizio De Cicco (Roche)
Sergio Della Sala (Università di Edimburgo, CICAP)
Silvio Garattini (Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri)
Giovanni Leonardi (Ministero della Salute, Direzione Generale della ricerca e dell'innovazione in sanità)
Mario Melazzini (Agenzia Italiana del Farmaco)
Giuseppe Remuzzi (ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo)
Walter Ricciardi (Istituto Superiore di Sanità)
12.45 – 13.00 Cerimonia di consegna del Premio Evidence 2017
13.00 – 13.15 Assegnazione della borsa di studio "Gioacchino Cartabellotta" 2018
13.15 – 14.15 Pausa
14.15 – 16.00 Laboratorio Italia
Chair: Carlo Favaretti, Roberta Siliquini

Regione Sardegna: azienda unica e applicazione del DM 70/2015
Fulvio Moirano, ATS Sardegna

Regione Piemonte: la rete oncologica 20 anni dopo
Oscar Bertetto, Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d'Aosta

Regione Emilia Romagna: la gestione delle liste d’attesa
Sergio Venturi, Regione Emilia Romagna

Il progetto PDTA lab
Nello Martini, CORE
16.00 – 16.45 GIMBE4young
Presentazione delle iniziative 2018
Consegna dell’EBP core curriculum ai vincitori del bando 2017/2018
Presentazione del progetto di ricerca SISM-GIMBE: “Insegnamento dell’Evidence-based Medicine nei Corsi di Laurea in Medicina e Chirurgia in Italia”
 
16.45 – 17.00 Conclusione dei lavori

 


 

1. Obiettivi della Conferenza

  • Migliorare rilevanza, qualità metodologica, etica e integrità della ricerca sanitaria, al fine di ridurre gli sprechi ed aumentarne il value.
  • Integrare le migliori evidenze scientifiche in tutte le decisioni professionali, manageriali e politiche che riguardano la salute delle persone e utilizzarle per informare le scelte di cittadini e pazienti.
  • Promuovere un’assistenza sanitaria e sociale ad elevato value, contribuendo a migliorarne sicurezza, efficacia, appropriatezza, equità, coinvolgimento di cittadini e pazienti, efficienza.

2. Requisiti generali

Saranno accettati esclusivamente i contributi:

  • In lingua italiana
  • Non ancora pubblicati per esteso
  • Coerenti con gli obiettivi della Conferenza

I progetti possono essere inviati indipendentemente dallo stato di avanzamento, ma l’assenza di risultati — documentati esclusivamente dalla presenza di dati — comporta l’esclusione del contributo dalla selezione per la presentazione orale.

3. Tematiche

  • Migliorare rilevanza, qualità metodologica, etica e integrità della ricerca sanitaria, al fine di ridurre gli sprechi ed aumentarne il value.
    • Ricerca primaria
      • Aumentare la rilevanza della ricerca
      • Migliorare disegno, conduzione e analisi della ricerca
      • Garantire regolamentazione e conduzione efficiente della ricerca
      • Produrre report completi e accessibili
      • Produrre report privi di bias e utilizzabili
    • Ricerca secondaria
      • Produzione di revisioni sistematiche, linee guida e report di health technology assessment (HTA): aspetti metodologici e modalità di gestione dei conflitti di interesse
  • Integrare le migliori evidenze scientifiche in tutte le decisioni professionali, manageriali e politiche che riguardano la salute delle persone e utilizzarle per informare le scelte di cittadini e pazienti.
    • Evidence-based practice: progetti di formazione e implementazione degli strumenti dell'EBP in tutte le professioni sanitarie.
    • Evidence-based management & policy making: integrazione delle migliori evidenze in decisioni manageriali o di politica sanitaria.
    • Evidence-based patient involvement: utilizzo delle migliori evidenze per la partecipazione attiva di cittadini e pazienti alle decisioni che riguardano la propria salute.
       
  • Promuovere un’assistenza sanitaria e sociale ad elevato value, contribuendo a migliorarne sicurezza, efficacia, appropriatezza, equità, coinvolgimento di cittadini e pazienti, efficienza.
    • Percorsi assistenziali: produzione, implementazione e monitoraggio di PDTA.
    • Risk management: implementazione di progetti di gestione del rischio finalizzati al miglioramento della sicurezza dei pazienti.
    • Valutazione delle tecnologie sanitarie: sperimentazione di modelli di health technology assessment.
    • Indicatori di performance: sviluppo e implementazione di set multidimensionali di indicatori per valutare le performance sanitarie.
    • Valorizzazione del capitale umano: progetti di formazione e sviluppo professionale continui finalizzati al miglioramento della qualità dell’assistenza.
    • Modelli di governance: implementazione di innovazioni organizzative finalizzate a migliorare la sostenibilità dell'assistenza sanitaria.
    • Ridurre overuse e underuse: disinvestire da servizi e prestazioni dal basso value sovrautilizzate e reinvestire in servizi e prestazioni dall’elevato value sottoutilizzate

4. Struttura degli abstract

Gli abstract, esclusivamente in lingua italiana, non devono superare le 5.000 battute spazi inclusi, non possono includere tabelle e figure e devono essere strutturati nelle seguenti sezioni:

  • Background
  • Obiettivi
  • Metodi
  • Risultati
  • Limiti
  • Conclusioni

5. Procedura di invio, valutazione e selezione

Gli abstract possono essere inviati esclusivamente attraverso il modulo online entro le ore 12 del 12 dicembre 2017.

Gli abstract saranno valutati da revisori esterni indipendenti sulla base dei seguenti criteri:

  • Coerenza con l’obiettivo della Conferenza
  • Originalità
  • Rilevanza
  • Rigore metodologico
  • Chiarezza espositiva
  • Stato di avanzamento

Sulla base di tali valutazioni il Comitato Scientifico della Fondazione GIMBE selezionerà 4 contributi per la presentazione orale.

Le comunicazioni di accettazione saranno inviate agli Autori entro il 15 gennaio 2018.

Non è previsto alcun compenso o rimborso spese per gli Autori.

6. Pubblicazione

Tutti gli abstract coerenti con gli obiettivi della Conferenza saranno pubblicati nell'abstract book, pubblicazione elettronica resa disponibile sul sito GIMBE all’indirizzo: www.gimbe.org/abstractbook_2018.

 


 

Iscrizione

L'iscrizione alla 13a Conferenza Nazionale GIMBE:

  • è gratuita e include: partecipazione ai lavori, kit congressuale, welcome coffee
  • può essere effettuata esclusivamente tramite il modulo online entro il 28 febbraio 2018 alle ore 12:00


Per ragioni organizzative, non sarà possibile iscriversi il giorno della conferenza.



Informazioni

Attestazioni

  • Al termine della Conferenza sarà rilasciato, a richiesta, attestato di partecipazione

Educazione Continua in Medicina

  • La Conferenza Nazionale GIMBE è un evento non accreditato ECM

Sede della Conferenza

Royal Hotel Carlton, via Montebello 8, Bologna

  • Per chi arriva in auto: A14 uscita "Bologna Fiera" oppure dalla tangenziale uscita n° 7 direzione centro città. Percorrere via Stalingrado, quindi via Mascarella. Al semaforo girare a destra in via Irnerio e proseguire in via dei Mille per circa 200 metri, quindi svoltare a destra in via Montebello. Il Royal Hotel Carlton dispone di garage a pagamento
  • Per chi arriva in treno: 5 minuti a piedi dalla stazione di Bologna Centrale


Visualizzazione ingrandita della mappa

 

 

 

 

 

 

Telefono
Tel: + 39 051 5883920 - Fax: +39 051 3372195
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Luogo
Via Montebello, 8, 40121 Bologna BO

 

Google Maps


 

Altre date


  • 2 Marzo 2018 08:30 - 17:00

Powered by iCagenda