Notizie su Malattie Rare e Salute

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it/

Ovociti in provetta, si prepara la richiesta per la fecondazione

La coordinatrice della ricerca, prossimo passo è vedere lo sviluppo degli embrioni 

Redazione ANSA 09 febbraio 2018 17:52 

Le tre tappe del processo di maturazione degli ovociti in laboratorio (fonte: Evelyn Telfer e Marie McLaughlin, University of Edinburgh) © Ansa

Avere l'autorizzazione alla fecondazione degli ovociti coltivati in provetta è l'obiettivo al quale stanno lavorando attualmente i ricercatori della Scuola di Scienze Biologiche dell'Università di Edimburgo guidati da Evelyn Telfer. "Siamo nell'iter del progetto da sottoporre all'approvazione", ha detto Telfer all'ANSA.

Leggi tutto: Ovociti in provetta, si prepara la richiesta per la fecondazione

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

dottnet.it

Italia senza medici: 45mila in pensione entro 5 anni. Ecco dove

Quattordici milioni d'italiani senza medico di famiglia. Saranno meno 80mila al 2028 

Redazione DottNet | 09/02/2018 18:51

E' uno scenario allarmante quello che si disegnerà da qui a 5 anni per gli italiani e la loro salute: per effetto dei pensionamenti, infatti, cesseranno di lavorare 45mila medici, di cui 30mila ospedalieri e 14.908 medici di famiglia. Una 'emorragia' che, in dieci anni ovvero al 2028, coinvolgerà 80.676 camici bianchi. Con un primo grave effetto: in 5 anni 14 milioni di italiani rimarranno senza medico di base. A lanciare l'Sos sono la Federazione medici di medicina generale (Fimmg) - con una elaborazione dei dati più recenti per ANSA - ed il sindacato dei medici dirigenti Anaao. Dalle organizzazioni arriva anche un atto di accusa ai partiti che "aspirano a governare ma non si occupano di una questione di cruciale importanza per la vita dei cittadini".

I dati, affermano i sindacati, parlano chiaro: al 2028 verranno a mancare 33.392 medici di famiglia e 14.908 sono invece i pensionamenti da qui al 2022. L'anno 'nero', che registrerà il picco delle uscite, sarà per i medici di famiglia proprio il 2022: solo in quell'anno ne andranno in pensione 3.902. Sicilia, Lombardia, Campania e Lazio le regioni che registreranno, sia nel breve sia nel lungo periodo, le maggiori sofferenze. Quanto ai medici del Servizio sanitario nazionale, la situazione non si prospetta migliore: nei prossimi 10 anni ne verranno a mancare per pensionamento 47.284.

Leggi tutto: Italia senza medici: 45mila in pensione entro 5 anni. Ecco dove

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

Allerta Ecdc, si avvicina all'Europa la zanzara che porta febbre gialla e Zika

Paesi europei si attrezzino, se non si prendono misure l'insetto si diffonderà nelle aree estreme del Vecchio Continente

Redazione ANSA   ROMA  06 febbraio 2018 10:00

Aedes aegypti mosquito © ANSA/AP

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

superando.it

“Uno sguardo raro”, festival “portatore sano di emozioni”

«Un festival “portatore sano di emozioni”, fatto di storie che raccontano quanto si possano superare i propri limiti fisici e non solo»: viene definito così “Uno sguardo raro”, primo festival di cinema dedicato alle Malattie Rare, la cui terza edizione è in programma per il 10 e l’11 febbraio alla Casa del Cinema di Roma. Da segnalare anche che durante la serata di premiazione verrà proiettato lo spot “#LimitiZero”, progetto dedicato a ragazzi e giovani adulti con emofilia

Locandina della terza edizione del Festival "Uno sguardo raro", Roma, 10-11 febbraio 2018«Un festival “portatore sano di emozioni”, fatto di storie che raccontano quanto si possano superare i propri limiti fisici e non solo»: viene definito così Uno sguardo raro, primo festival di cinema dedicato alle Malattie Rare, la cui terza edizione è in programma sabato 10 e domenica 11 febbraio, presso la Casa del Cinema di Villa Borghese a Roma.

Leggi tutto: “Uno sguardo raro”, festival “portatore sano di emozioni”

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
  • AGI > Salute

E' italiano il primo smartwatch anti-epilessia degli Stati Uniti

Il dispositivo rileva i parametri di chi lo indossa e in caso di crisi convulsiva invia l'allarme ai soccorritori 

 
di  PAOLO FIORE 05 febbraio 2018,14:48

E' italiano il primo smartwatch anti-epilessia degli Stati Uniti

Per la prima volta, la Food and Drug Administration (l'ente Usa che regola i prodotti alimentari e farmaceutici) ha autorizzato l'utilizzo di uno smartwatch in neurologia. A convincerla non è stato un gigante americano ma una società italiana: Empatica.

Il via libera è arrivato per Embrace, un dispositivo da polso che aiuta chi soffre di epilessia. Rileva i parametri di chi lo indossa (come attività del sistema nervoso e temperatura corporea), elabora i dati grazie all'intelligenza artificiale e invia sullo smartphone di un soccorritore l'allarme se sta per verificarsi una crisi convulsiva.

Empatica è stata fondata fondata nel 2011 da Matteo Lai, Maurizio Garbarino, Rosalind Picard e Simone Tognetti sotto l'ala del MIT MediaLab, laboratorio del Massachusetts Institute of Technology di Boston.

Leggi tutto: E' italiano il primo smartwatch anti-epilessia degli Stati Uniti