Al World Congress of Nephrology (WCN) 2019 di Melbourne, in Australia, sono appena stati presentati i risultati dello studio di fase III CREDENCE, in cui canagliflozin ha dimostrato di ridurre significativamente il rischio di insufficienza renale nei pazienti con diabete di tipo 2 e malattia renale cronica, un risultato mai ottenuto prima da un antidiabetico. 

I dati sono stati pubblicati contemporaneamente sul New England Journal of Medicine

Leggi tutto: Diabete di tipo 2, canagliflozin riduce anche il rischio di insufficienza renale. Studio CREDENCE...