Notizie su Malattie Rare e Salute

Notizie dal WEB selezionate dallo Staff di RMR su Medicina, Salute, Genetica, Chirurgia, Malattie Rare, Farmaci, Bioetica e Nuove Tecnologie.

 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Ricerca

ansa.it

Malattie autoimmuni, isolate cellule ribelli

Risultato potrà rivoluzionare la diagnosi e trattamento

Redazione ANSA SYDNEY 14 febbraio 2020  10:46
 © ANSA

 (ANSA) - SYDNEY, 14 FEB - Studiosi delle malattie autoimmuni in Australia hanno isolato per la prima volta le 'cellule ribelli' che inducono il sistema immunitario ad attaccare se' stesso. Un risultato che potrà rivoluzionare la diagnosi e il trattamento delle malattie autoimmuni, di cui soffre un australiano su otto e le cui cause restano un mistero.

Leggi tutto: Malattie autoimmuni, isolate cellule ribelli

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
staminali

ansa.it

Staminali: rigenerato il polmone di bimbo affetto da malattia degenerativa

Terapia sperimentale in uso compassionevole ancora non approvata

Redazione ANSA MILANO 14 febbraio 2020 10:52
 © ANSA

 MILANO - Il polmone di un bambino, affetto da una malattia respiratoria rara degenerativa, è stato rigenerato con l'infusione di un tipo di cellule staminali, quelle mesenchimali. Grazie a questa terapia, sperimentata per la prima volta al mondo in ambito pediatrico in Italia, prima a Palermo e ora a Milano, il piccolo, di quasi 4 anni, può respirare autonomamente quasi tutto il giorno. A ideare il protocollo, già applicato sugli adulti, è stata Gloria Pelizzo, primario dell'unità di Chirurgia pediatrica dell'ospedale Buzzi di Milano. Il trattamento è ancora in fase sperimentale e a breve partirà il secondo ciclo di trattamento. "Rientra tra le terapie compassionevoli, perché ancora non approvate - ha spiegato Pelizzo - vogliamo trovare una speranza anche per altre malattie malformative e degenerative respiratorie, non solo pediatriche. Dopo il secondo ciclo, contiamo di arruolare bambini con altre patologie respiratorie".
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

aboutpharma.com

Emofilia e Sma: Fondazione Roche premia 11 progetti

Selezionati, con il contributo di Fondazione Sodalitas, i vincitori di due bandi dedicati al sostegno di iniziative socio-sanitarie e assistenziali che migliorano la qualità della vita di pazienti e caregiver. Nella prossima edizione anche oncologia e neuroscienze

di Redazione Aboutpharma Online 13 Febbraio 2020

Premiati undici progetti sociosanitari e assistenziali dedicati alle persone con emofilia o atrofia muscolare spinale (Sma). La Fondazione Roche ha annunciato oggi i vincitori di due differenti bandi. Otto sono i progetti premiati nell’ambito emofilia e tre per la Sma. Si tratta di iniziative ideate da associazioni di pazienti e realtà no profit. Nel complesso sono stati assegnati 200 mila euro.

Leggi tutto: Emofilia e Sma: Fondazione Roche premia 11 progetti

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Epidemiologia

ansa.it

Coronavirus, il picco dell'epidemia a Wuhan a fine febbraio

Nel resto della Cina in aprile-maggio, ma potrebbe non esserci

Redazione ANSA 13 febbraio 2020 13:54
Mappa dei casi confermati dei casi di Covid-19 al 12 febbraio 2020 (fonte: Metropolitan, Wikipedia) © Ansa

 Il picco dell'epidemia di Covid-19 potrebbe arrivare a Wuhan a fine febbraio o al piu' tardi ai primi di marzo; nel resto della Cina, dove il nuovo coronavirus ha cominciato a circolare piu' tardi, il picco potrebbe arrivare fra aprile e maggio ma potrebbe anche non arrivare: e' l'analisi del fisico Alessandro Vespignani, direttore del Network Science Institute della Northeastern University di Boston. Esperto di sistemi complessi, Vespignani ha seguito l'andamento dell'epidemia fin dagli inizi.
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Sanità

aboutpharma.com

Screening neonatale: approvato l’emendamento al Milleproroghe

Via libera alla modifica (proposta dall’on. Noja) che fissa a giugno di quest’anno il termine per l'ampliamento del panel di patologie da ricercare e mette a disposizione più fondi

di Redazione Aboutpharma Online  13 Febbraio 2020

   Approvato l’emendamento dell’on. Lisa Noja (Iv) al Milleproroghe che interviene sullo screening neonatale. Ad annunciarlo è la parlamentare dal suo profilo Facebook: “Oggi si compie un importante passo in avanti nella diagnosi precoce di tante malattie rare. È stato approvato il mio emendamento al Milleproroghe, sottoscritto dai colleghi dei gruppi di maggioranza, che stabilisce un termine certo per l’aggiornamento degli screening neonatali, un passo indispensabile per includere nel panel anche malattie neuromuscolari, immunodeficienze congenite severe e malattie da accumulo lisosomiale. Finalmente – sottolinea Noja – si darà seguito in tempi brevi all’obbligo previsto dalla legge di bilancio fermo da oltre due anni”.

Leggi tutto: Screening neonatale: approvato l’emendamento al Milleproroghe