Notizie su Malattie Rare e Salute

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

quotidianosanita.it

Farmaci. Nel 2017 non spesi 350 milioni del Fondo per gli innovativi. Si sarebbe potuto garantire l’accesso a qualche persona in più?

Credo sia necessaria al più presto una Swot Analysis Partecipata per individuare punti di debolezza, rischi, opportunità e proposte di miglioramento dell’attuale sistema, con il contributo e il confronto di tutti gli attori: Associazioni di cittadini e pazienti, Ministero, Aifa, Regioni, Iss e professionisti della salute. Obiettivo: dare tutti insieme una risposta alle questioni aperte e garantire il miglioramento continuo per tutti.

Tonino Aceti Coordinatore Nazionale del Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva

   03 GIU - Sono anni che il tema "sostenibilità e innovazione" tiene banco nei ragionamenti e nelle iniziative pubbliche di tutti: Istituzioni centrali, Regioni, Associazioni di cittadini e pazienti, società scientifiche, Università e mondo delle imprese.  La necessità di coniugare sostenibilità ed equità di accesso alla vera innovazione, cioè quella che cambia la vita delle persone e dei servizi sanitari, rappresenta una delle priorità che ha davanti a se il SSN.

Leggi tutto: Farmaci. Nel 2017 non spesi 350 milioni del Fondo per gli innovativi. Si sarebbe potuto garantire...

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

popsci.it

Glioblastoma: speranze da un vaccino immunoterapico

MEDICINA  Mag 31,2018

   In Usa, Regno Unito, Canada e Germania è in sperimentazione un vaccino contro il glioblastoma, la forma più aggressiva di tumore al cervello. Il vaccino in sperimentazione utilizza le cellule immunitarie dello stesso paziente per attaccare quelle tumorali. Dai primi risultati dello studio pubblicato sul Journal of Translational Medicine, coordinato in Europa dal King’s College di Londra, sembra raddoppiare la sopravvivenza. In media chi è colpito da glioblastoma (la cui terapia standard è costituita dall’intervento chirurgico per  tumore, seguito da radio e chemioterapia) riesce a sopravviver solo 15-17 mesi dopo l’operazione.

Leggi tutto: Glioblastoma: speranze da un vaccino immunoterapico

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

Il Grande fratello delle cellule

Le osserva con una videocamera minuscola, a caccia di cure 

Redazione ANSA 03 giugno 2018 19:45 
Una cellula tumorale ingrandita 2.700 volte (fonte: EPFL, Small) © Ansa

   Come in un Grande fratello biologico una minuscola videocamera ha osservato per ore il comportamento delle cellule e ha permesso di decifrarne il linguaggio segreto, fatto di molecole: è la chiave per mettere a punto cure più precise ed efficaci, ad esempio contro tumori e malattie auto-immuni. La videocamera, mille volte più piccola di una goccia di pioggia, è descritta sulla rivista Small ed è stata costruita e sperimentata nel Politecnico di Losanna. 

Leggi tutto: Il Grande fratello delle cellule

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

salute24.ilsole24ore.com

Sangue, nuova tecnica elimina differenze tra gruppi sanguigni

La scoperta potrebbe consentire la realizzazione di un sangue “universale”, compatibile per tutti gli individui

 Sangue

   Realizzata una tecnica in grado di eliminare le differenze presenti tra i diversi gruppi sanguigni e creare il sangue “universale”. A effettuare la scoperta sono stati i ricercatori della University of British Columbia di Vancouver (Canada) che, in uno studio pubblicato sulla rivista Journal of the American Chemical Society, hanno scoperto il modo di produrre un fluido ematico compatibile per tutti.

 

Leggi tutto: Sangue, nuova tecnica elimina differenze tra gruppi sanguigni

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

Scoperti i tre geni che hanno reso grande il cervello

Sono la chiave per capire alcuni disturbi neurologici

Redazione ANSA 03 giugno 2018 15:49
Neuroni della corteccia cerebrale coltivati in laboratorio hanno permesso di individuare i geni che hanno aumentato le dimensioni del cervello umano (fonte: Suzuki et al., Cell 10.1016/J.Cell.2018.03.067, 2018) © Ansa

   Scoperti tre geni che hanno fatto grande il cervello umano, ampliandoo le dimensioni della corteccia. Molto simili tra loro, risalgono al periodo compreso fra 3 e 4 milioni di anni fa e sono descritti in due studi pubblicati sulla rivista Cell e condotti da  David Haussler, dell'Universita' della California a Santa Cruz, e da Pierre Vanderhaeghen, della Libera Università di Bruxelles. Conoscere i geni che hanno fatto sviluppare il cervello è importante perché i loro difetti sono associati a possibili problemi neurologici.

Leggi tutto: Scoperti i tre geni che hanno reso grande il cervello