Notizie su Malattie Rare e Salute

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

Scoperta la proteina che innesca la crescita dei tumori

Ricerca italiana, il prossimo obiettivo è bloccarla

Redazione ANSA 06 marzo 2018 20:01
Tessuto tumorale di topo nel quale sono evidenziati i macrofaci, le cellule del sistema immunitario che vengono indotte ad aiutare la crescita dei tumori (fonte: Tim Lämmermann, Max Planck Institute of Biochemistry) © Ansa

    Individuata la proteina che permette ai tumori di crescere e conoscerla permette di bloccare le cellule del sistema immunitario chiamate macrofagi, che da tempo si sono rivelate tra le migliori alleate dei tumori. La scoperta è pubblicata sulla rivista dell'Accademia delle Scienze degli Stati Uniti, Pnas ed è stata condotta da Emanuele Giurisato, del dipartimento di Medicina molecolare e dello sviluppo dell'Università di Siena, con Cathy Tournier, dell'università di Manchester, e William Vermi, dell'Università di Brescia. 

Leggi tutto: Scoperta la proteina che innesca la crescita dei tumori

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

L'inquinamento prende controllo del Dna e scatena malattie

Indagine su 1.000 individui

Redazione ANSA  06 marzo 2018 18:19
Scoperto il meccanismo con cui l'inquinamento scatena malattie © Ansa

Gli inquinanti presenti nell'ambiente possono 'prendere il controllo' del Dna, accedendo in questo modo alcuni geni piuttosto che altri e aprendo la strada a malattie cardiache e respiratorie. Lo indica la prima indagine basata sull'analisi del Dna di oltre 1.000 individui. Pubblicata sulla rivista Nature Communications, la ricerca è stata condotta in Canada, dal gruppo dell'Ontario Institute for Cancer Research guidato da Philip Awadalla.

Leggi tutto: L'inquinamento prende controllo del Dna e scatena malattie

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

www.adnkronos.com

Sarà madre grazie al trapianto di tessuto ovarico

 MEDICINA Pubblicato il: 27/02/2018 19:35
Sarà madre grazie al trapianto di tessuto ovarico

Trentuno anni, tanta voglia di diventare mamma, la possibilità concreta di provarci. Sembra un percorso quasi automatico, ma non sempre lo è per tutte le donne. La protagonista di questa storia di sanità è una giovane donna colpita da una rara malattia ereditaria, la sindrome di Gorlin, che l'ha costretta a subire l'asportazione di entrambe le ovaie e delle tube. Poteva essere l'epilogo di qualsiasi pensiero di gravidanza futura, e invece ad aprire le porte a un finale diverso è stato un intervento eseguito per la prima volta in Lombardia all'ospedale San Raffaele di Milano: un trapianto di tessuto ovarico, precedentemente prelevato dalla paziente stessa e crioconservato, che farà sì che una donna sterile possa tentare di avere un figlio.

Leggi tutto: Sarà madre grazie al trapianto di tessuto ovarico

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

Online il primo portale istituzionale di informazione sulla salute

Bussola dell'Istituto Superiore di Sanità per orientarsi nel mare del web su www.ISSalute.it

Redazione ANSA ROMA 28 febbraio 2018 14:32
Online il primo portale istituzionale di informazione sulla salute © ANSA

 Con 4 sezioni, centinaia di fake news smascherate e oltre 1700 schede su cause, disturbi, cure e prevenzione delle malattie, è online da oggi ISSalute il primo portale istituzionale di informazione contro le bufale.
    Presentato oggi presso l'Istituto Superiore di Sanità (Iss) da Piero Angela, maestro della comunicazione scientifica al grande pubblico, è quotidianamente aggiornato e in grado di offrire ai visitatori una bussola per orientarsi nel mare del web, strumento a cui ben un italiano su 3 si affida per ottenere informazioni sulla salute.

Leggi tutto: Online il primo portale istituzionale di informazione sulla salute

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

A ognuno il suo avatar per l'internet della salute

Si studiano gemelli virtuali per il programma europeo Health EU

Redazione ANSA   26 febbraio 2018 14:24

Rappresentazione artistica della futura internet della salute (fonte: Health EU) © Ansa

Gemelli virtuali da utilizzare come avatar al servizio della prevenzione e per mettere a punto cure personalizzate: sono il primo passo verso l'internet della salute, nella quale dati genetici e fisiologici degli individui, insieme ad abitudini e stili di vita, saranno letti dall'intelligenza artificiale, messi in relazione e aggiornati in tempo reale.

Leggi tutto: A ognuno il suo avatar per l'internet della salute