Notizie su Malattie Rare e Salute

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Quei 'flash' ad alta definizione che illuminano meglio le cellule malate

Il Cnr ha messo a punto un metodo che usa i princìpi della fotonica per la diagnosi delle patologie

10 febbraio 2018,17:08 Quei 'flash' ad alta definizione che illuminano meglio le cellule malate

Messa a punto un'innovativa tecnica spettroscopica che permette di misurare simultaneamente e senza necessità di contatto le proprietà meccaniche e chimiche di cellule viventi e tessuti, con una risoluzione altissima. Si tratta di uno strumento importante per la diagnosi di diverse patologie, comprese il tumore. A realizzarlo è stato un gruppo di ricercatori dell'Istituto officina dei materiali del Consiglio nazionale delle ricerche (Iom-Cnr) di Perugia e dell'Istituto di biofisica (Ibf) del Cnr di Trento, in collaborazione con colleghi dell'Università di Perugia.

Leggi tutto: Quei 'flash' ad alta definizione che illuminano meglio le cellule malate

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

Charpentier, riscrivere i geni per combattere le malattie

Le prossime sfide del taglia-incolla il Dna 

Redazione ANSA  11 febbraio 2018 10:58
La tecnica che permette di tagliare e riscrivere precise sequenza del Dna sta aprendo la strada a numerose applicazioni nelle biotecnologie e nella biomedicina (fonte: Wellcome Images) © Ansa

"La sfida del futuro e' sviluppare la tecnica del taglia-incolla il Dna come una terapia per le malattie genetiche umane": guarda al futuro Emmanuelle Charpentier, una delle 'mamme' della tecnica che permette di riscrivere il codice genetico, la Crispr-Cas9 (Clustered Regularly Interspaced Short Palindromic Repeats), in Italia per raccontare, nell'Accademia dei Lincei a Roma, gli sviluppi di uno dei piu' importanti strumenti al servizio della biologia nell'ultimo mezzo secolo.

Leggi tutto: Charpentier, riscrivere i geni per combattere le malattie

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

.ansa.it/canale_scienza_tecnica

'Terminator', la prima pelle elettronica riciclabile

Si auto-ripara come quella del cyborg

Redazione ANSA 11 febbraio 2018 11:21
Un esempio della pelle elettronica riciclabile e che si auto-ripara (fonte: Jianliang Xiao / University of Colorado Boulder) © Ansa

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Epilessia, dall'EMA nuove restrizioni all'uso del valproato

  • Domenica 11 Febbraio 2018

Gli esperti di sicurezza dei medicinali del Comitato di Valutazione dei Rischi per la Farmacovigilanza (PRAC) dell'Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) raccomandano nuove misure per evitare l'esposizione in utero ai medicinali contenenti valproato dei bambini. I bambini esposti sono a rischio di malformazioni e di problemi dello sviluppo.



Gli esperti dell’Ema sottolineano che il farmaco non va usato in gravidanza e che nella donne che lo assume e che sia in età fertile vanno adattate opportune misure contraccettive.

Leggi tutto: Epilessia, dall'EMA nuove restrizioni all'uso del valproato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it/

Ovociti in provetta, si prepara la richiesta per la fecondazione

La coordinatrice della ricerca, prossimo passo è vedere lo sviluppo degli embrioni 

Redazione ANSA 09 febbraio 2018 17:52 

Le tre tappe del processo di maturazione degli ovociti in laboratorio (fonte: Evelyn Telfer e Marie McLaughlin, University of Edinburgh) © Ansa

Avere l'autorizzazione alla fecondazione degli ovociti coltivati in provetta è l'obiettivo al quale stanno lavorando attualmente i ricercatori della Scuola di Scienze Biologiche dell'Università di Edimburgo guidati da Evelyn Telfer. "Siamo nell'iter del progetto da sottoporre all'approvazione", ha detto Telfer all'ANSA.

Leggi tutto: Ovociti in provetta, si prepara la richiesta per la fecondazione