Notizie su Malattie Rare e Salute

  > Cerca in ReteMalattieRare.it
Notizie dal WEB selezionate dallo Staff di RMR su Medicina, Salute, Genetica, Chirurgia, Malattie Rare, Farmaci, Bioetica e Nuove Tecnologie. 
Ricerca

adnkronos.com

Coronavirus, "tocilizumab non riduce significativamente mortalità"

 FARMACEUTICAPubblicato il: 26/05/2020 13:35
Coronavirus, tocilizumab non riduce significativamente mortalità

Il tocilizumab, sebbene possa essere utile in soggetti con forma grave di Covid-19 prima del ricovero in terapia intensiva, non ha però ridotto significativamente la mortalità a 28 giorni rispetto a quanto osservato nei pazienti trattati solo con terapia standard. Lo dimostra un nuovo studio dell’Irccs ospedale San Raffaele condotto da Corrado Campochiaro, immuno-reumatologo, e coordinato da Lorenzo Dagna, primario dell’Unità di Immunologia, reumatologia, allergologia e malattie rare, che ha testato l’efficacia e la sicurezza del farmaco immunosoppressivo tocilizumab.

Leggi tutto: Coronavirus, "tocilizumab non riduce significativamente mortalità"

Sanità

pharmastar.it

Da AIFA alt alla idrossiclorochina per il Covid-19 al di fuori degli studi clinici

Martedi 26 Maggio 2020  Redazione

Dopo gli sconcertanti risultati dello studio pubblicato pochi giorni fa su Lancet che ha in sostanza invalidato l’impiego del farmaco per ridurre gli effetti dell’infezione da Covid-19, l’Aifa ha sospeso l’autorizzazione all’utilizzo di idrossiclorochina per il trattamento dell’infezione da SARS-CoV-2, al di fuori degli studi clinici, sia in ambito ospedaliero che in ambito domiciliare.

Leggi tutto: Da AIFA alt alla idrossiclorochina per il Covid-19 al di fuori degli studi clinici

Malattie Rare

pharmastar.it

Lipodistrofia, arriva in Italia metreleptina, primo farmaco per il trattamento delle complicanze da deficit di leptina

Lunedi 25 Maggio 2020  Redazione

Per i bimbi a partire dai 2 anni e per gli adulti affetti da lipodistrofia, una malattia ultra-rara che colpisce meno di 200 persone in Italia, arriva un’importante novità. Da oggi è infatti disponibile a livello nazionale una terapia a base di metreleptina: è il primo farmaco orfano capace di controllare alcune importanti manifestazioni della forma generalizzata, e in alcuni casi di quella parziale. Il farmaco è messo a punto da Aegerion Pharmaceuticals e sarà messo in commercio con il marchio Myalepta.

Leggi tutto: Lipodistrofia, arriva in Italia metreleptina, primo farmaco per il trattamento delle complicanze...

Ricerca

agi.it

Per la Sclerosi Multipla speranze dal trapianto di staminali cerebrali 

Concluso il trial clinico di Fase I. Per la prima volta al mondo trattati tutti i pazienti reclutati

25 maggio 2020
 Arrivano speranze sulle staminali cerebrali umane per il trattamento sperimentale della Sclerosi Multipla Secondaria Progressiva.

 In occasione della Giornata mondiale sulla Sclerosi Multipla, che si celebra il 30 maggio, la Pontificia Accademia per la Vita dello Stato Vaticano e il suo presidente monsignor Vincenzo Paglia annunciano con l’Associazione Revert Onlus e la Fondazione Casa Sollievo della Sofferenza, Opera di San Pio da Pietrelcina la conclusione - per la prima volta al mondo - della sperimentazione clinica di Fase I che prevede il trapianto di cellule staminali cerebrali umane in quindici pazienti affetti da Sclerosi Multipla Secondaria Progressiva. La sperimentazione costituisce un primo passo verso lo sviluppo di un protocollo.

Leggi tutto: Per la Sclerosi Multipla speranze dal trapianto di staminali cerebrali

Malattie Rare

pharmastar.it

Polineuropatia da amiloidosi ereditaria mediata da transtiretina, conferme a lungo termine per patisiran, RNA interferente

Sabato 23 Maggio 2020 AZ

Al Congresso virtuale della European Academy of Neurology (EAN) sono stati presentiti nuovi risultati positivi dello studio OLE (Global Open-Label Extension) condotto con patisiran, un RNA interferente (RNAi) terapeutico per il trattamento della polineuropatia da amiloidosi ereditaria mediata da transtiretina (hATTR) negli adulti. Inoltre, sono stati esposti i risultati provvisori di uno studio di Fase 3b che ha valutato il trattamento con patisiran in pazienti con amiloidosi hATTR con progressione della malattia dopo aver ricevuto un trapianto di fegato ortotopico (post-OLT).

Leggi tutto: Polineuropatia da amiloidosi ereditaria mediata da transtiretina, conferme a lungo termine per...