Notizie su Malattie Rare e Salute

Notizie dal WEB selezionate dallo Staff di RMR su Medicina, Salute, Genetica, Chirurgia, Malattie Rare, Farmaci, Bioetica e Nuove Tecnologie.

 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
ricerca

pharmastar.it

Sindrome di Tourette, deutetrabenazina delude in fase III 

Giovedi 20-02-2020  Redazione

Brutta notizia per le persone affette da sindrome di Tourette. L’israeliana ha reso noto che negli studi registrativi ARTISTS 1 e 2, la deutetrabenazina non ha soddisfatto gli endpoint primari di riduzione dei tic motori e verbali nei bambini con sindrome di Tourette da moderata a grave. Non sono stati divulgati dati specifici, anche se Teva ha sottolineato che i ricercatori non hanno visto alcun segnale di sicurezza incoerente con quanto già noto sul farmaco.

La sindrome di Tourette è un disturbo dello sviluppo neurologico con insorgenza prima dei 18 anni, caratterizzato da tic motori e fonici che persistono per più di un anno. I sintomi della Sindrome di Tourette si manifestano tipicamente nella prima infanzia, con un picco di gravità intorno ai 10 anni. La maggior parte degli individui con la Sindrome di Tourette sperimentano un miglioramento dei sintomi nella tarda adolescenza e nell'età adulta.

Leggi tutto: Sindrome di Tourette, deutetrabenazina delude in fase III

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

pharmastar.it

Idrosadenite suppurativa, benefici anche dalla medicina alternativa?

Giovedi 20 Febbraio 2020  Davide Cavaleri

Tra i pazienti con idrosadenite suppurativa è frequente il ricorso alla medicina complementare e alternativa, dato che circa la metà dei soggetti ha riferito di non essere soddisfatta del trattamento convenzionale e in molti hanno dichiarato di avere ottenuto qualche beneficio con questo approccio alternativo. Sono i risultati di un sondaggio su pazienti statunitensi appena pubblicato sulla rivista JAMA Dermatology.

«I pazienti con idrosadenite suppurativa hanno un impatto della malattia sulla qualità della vita più negativo rispetto ad altre condizioni dermatologiche come la dermatite atopica e la psoriasi», ha detto il primo autore dello studio Kyla Price dello University of Illinois College of Medicine di Chicago. «Hanno anche maggiori probabilità di ricevere la diagnosi in ritardo a causa di errori diagnostici e di barriere psicosociali, tra le altre ragioni».

Leggi tutto: Idrosadenite suppurativa, benefici anche dalla medicina alternativa?

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
gravidanza

ansa.it

Gravidanza, antibiotici comuni legati a rischi congeniti del neonato

Malformazioni importanti associate ai macrolidi

Redazione ANSA ROMA 20 febbraio 2020 18:42
Studio di Ruth Gilbert, della University College di Londra © Ansa

 Antibiotici comunemente prescritti come claritromicina ed eritromicina (e tutti gli altri appartenenti alla classe dei macrolidi) sono associati a maggior rischio di importanti difetti congeniti, ad esempio cardiaci, se assunti nei primi tre mesi di gravidanza.
    Lo rivela uno studio di Ruth Gilbert, della University College di Londra, pubblicato sul British Medical Journal.

Leggi tutto: Gravidanza, antibiotici comuni legati a rischi congeniti del neonato

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Coronavirus

pharmastar.it

Implicazioni cardiache dell'infezione da COVID-19, ecco la guida clinica dell'American College of Cardiology

Giovedi 20 Febbraio 2020  Redazione

È stato pubblicato dall'American College of Cardiology (ACC) un bollettino clinico focalizzato sulle implicazioni cardiache dell'attuale epidemia del nuovo coronavirus, oggi noto come COVID-19. Più precisamente il documento, rivisto e approvato dal Comitato scientifico e di controllo di qualità dell’ACC, offre informazioni sull'epidemia, segnalata per la prima volta alla fine di dicembre 2019, ed esamina il coinvolgimento cardiaco precoce sulla base delle segnalazioni dei casi.

Leggi tutto: Implicazioni cardiache dell'infezione da COVID-19, ecco la guida clinica dell'American College of...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
lettere

quotidianosanita.it/lettere-al-direttore

Sperimentazione animale. L’Italia continua a infrangere il regolamento europeo

20 FEB - Gentile Direttore,
la legge italiana che regola la sperimentazione animale è in contrasto con gli interessi della salute degli italiani e rappresenta una infrazione al regolamento europeo, che richiede a tutti i Paesi di adottare condizioni uniformi per l’autorizzazione della ricerca sugli animali d’esperimento. Infatti, in Italia, per poter eseguire un esperimento anche su di un solo topo, bisogna scrivere un complesso protocollo e ottenere, oltre all’autorizzazione per lo stabulario, l’approvazione di diversi organismi di controllo i quali hanno modo di esprimersi per dare il via libera alla sperimentazione in questione. Nel caso poi di sperimentazione su primati, la domanda viene vagliata anche dal Consiglio Superiore di Sanità.

Leggi tutto: Sperimentazione animale. L’Italia continua a infrangere il regolamento europeo