Notizie su Malattie Rare e Salute

Notizie dal WEB selezionate dallo Staff di RMR su Medicina, Salute, Genetica, Chirurgia, Malattie Rare, Farmaci, Bioetica e Nuove Tecnologie.

RDD2020 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

CNR.it

COMUNICATO STAMPA

L' amplificazione del gene SMC1A contribuisce allo sviluppo del tumore del colon-retto

19/03/2019

I risultati di uno studio coordinato dall’Istituto di ricerca genetica e biomedica del Cnr, pubblicati sul Journal of Experimental & Clinical Cancer Research, hanno identificato un nuovo meccanismo molecolare coinvolto nello sviluppo del tumore del colon-retto. Lo studio potrebbe aprire la strada a terapie mirate.

Il tumore del colon-retto è il secondo più frequente in Italia con una stima di circa 51.300 nuovi casi nel 2018, secondo i dati dell’Associazione italiana di oncologia medica (Aiom), e la seconda causa di morte oncologica dopo il tumore al polmone. Alcuni ricercatori dell’Istituto di ricerca genetica e biomedica del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Irgb) hanno individuato un nuovo meccanismo molecolare che contribuisce allo sviluppo di tale tumore. La scoperta è stata pubblicata sul Journal of Experimental & Clinical Cancer Research.

Leggi tutto: L' amplificazione del gene SMC1A contribuisce allo sviluppo del tumore del colon-retto

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

quotidianosanita.it

Febbri periodiche e malattie autoinfiammatorie: a Genova il congresso mondiale

I maggiori esperti internazionali tra qualche giorno faranno il punto sul mondo in piena espansione di queste malattie. Questo capitolo della medicina, inaugurato negli anni ’90 con appena tre malattie (febbre mediterranea familiare, sindrome da iper-IgD, TRAPS), si è andato ampliando fino a raccogliere 50 diverse patologie. Oltre all’individuazione di nuove entità nosologiche e alla possibilità di offrire un trattamento a questi pazienti, l’interesse per queste patologie sta anche nel fatto che possono aiutare a decifrare i meccanismi patogenetici di condizioni molto comuni, suggerendo così nuovi target terapeutici.

18 MAR - Dal 31 marzo al 3 aprile si terrà a Genova la decima edizione del Congresso biennale della Società Internazionale delle Malattie Autoinfiammatorie (ISSAID), una società nata 10 anni fa, che riunisce tutti gli esperti impegnati in questa nuova branca della medicina, nata ufficialmente nel 1997, quando per la prima volta è stato identificato il gene della febbre mediterranea familiare. 

Leggi tutto: Febbri periodiche e malattie autoinfiammatorie: a Genova il congresso mondiale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

In quasi tutti i farmaci un ingrediente che causa allergia

Da lattosio a glutine a colorante alimentare

Redazione ANSA ROMA 18 marzo 2019  15:03
 Farmaci © ANSA/Ansa

   Praticamente tutti i farmaci contengono, oltre al principio attivo, qualche ingrediente supplementare che può causare allergie, dal glutine al lattosio.
    Lo afferma uno studio della Harvard Medical School pubblicato da Science Translational Medicine, secondo cui spesso i pazienti non sono a conoscenza dei rischi.

Leggi tutto: In quasi tutti i farmaci un ingrediente che causa allergia

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

A Tor Vergata si sperimenta la "seconda pelle"

Con un chip si monitorano ferite e malattie infettive

Redazione ANSA ROMA 18 marzo 2019 18:29
Una seconda pelle per controllare le ferite © ANSA

    E' con un chip come quelli che si vedono nell'antitaccheggio dei negozi per libri o vestiti, che si sperimenta a Roma la "seconda pelle". L'idea è nata al Laboratorio di elettromagnetismo pervasivo dell'Università di Tor Vergata che, nel reparto di Infettivologia del Policlinico dello stesso ateneo e al Policlinico Gemelli di Roma, ha fatto partire uno studio che vede i pazienti partecipare a quella che sarà la medicina del futuro.

Leggi tutto: A Tor Vergata si sperimenta la "seconda pelle"

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

Le placche dell'Alzheimer distrutte con luce e suoni

Risultato sui topi, ha ripristinato le funzioni cognitive perse

Redazione ANSA 17 marzo 2019 23:16
Rappresentazione artistica delle placche dell'Alzheimer (fonte: NIH Image Gallery) © Ansa

   Il risultato, ottenuto nei topi utilizzati come modello della malattia, è importante perché nel cervello degli animali sono state nuovamente osservate le funzioni cognitive in precedenza perdute e ora i ricercatori stanno preparando i test sull'uomo. Pubblicato sulla rivista Cell, il risultato si deve ai ricercatori coordinati da Li-Huei Tsai, del Massachusetts Institute of Technology (Mit).

Leggi tutto: Le placche dell'Alzheimer distrutte con luce e suoni