Notizie su Malattie Rare e Salute

  > Cerca in ReteMalattieRare.it
Notizie dal WEB selezionate dallo Staff di RMR su Medicina, Salute, Genetica, Chirurgia, Malattie Rare, Farmaci, Bioetica e Nuove Tecnologie. 
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Farmaci

pharmastar.it

Ipoglicemia grave, l'Fda approva il primo glucagone che può essere somministrato senza iniezione

Giovedi 25 Luglio 2019
  L’Fda ha approvato la polvere nasale a base di glucagone, la prima terapia di questo genere approvata per il trattamento di emergenza dell’ipoglicemia grave che può essere somministrata senza iniezione. Sviluppato da Eli Lilly, il farmaco sarà messo in commercio con il marchio Baqsimi.

  L'ipoglicemia grave si verifica quando i livelli di zucchero nel sangue di un paziente scendono a un livello tale da creare confusione mentale o perdita di conoscenza o soffrire di altri sintomi che richiedono l'assistenza di un'altra persona per il trattamento. 

Leggi tutto: Ipoglicemia grave, l'Fda approva il primo glucagone che può essere somministrato senza iniezione

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Ricerca

ansa.it

Tumori, scoperto l'inganno con cui si diffondono

E' la chiave per riuscire a bloccarli

Redazione ANSA 24 luglio 2019 19:44
Rappresentazione grafica di cellule tumorali (donte: CC0 Public Domain) © Ansa

   Smascherata la truffa che mettono in atto le cellule tumorali per continuare a diffondersi: fingono di essere sane e nello stesso tempo cercano di 'convincere' le cellule vicine di essere malate, innescando il meccanismo che porta alla loro distruzione.
Questo meccanismo di comunicazione fra le cellule era stato scoperto anni fa negli insetti più studiati dai genetisti, i moscerini della frutta, e adesso per la prima volta è stato visto nell'uomo.
La scoperta, pubblicata sulla rivista Nature, è del Centro Champalimaud per l'Ignoto di Lisbona e in futuro potrebbe fornire la chiave per riuscire a bloccare la progressione dei tumori.

Leggi tutto: Tumori, scoperto l'inganno con cui si diffondono

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Ricerca

ansa.it

Una gola artificiale potrebbe ridare voce a chi l'ha persa

Sottile come la pelle, si indossa sul collo come un tatuaggio

Redazione ANSA ROMA 24 luglio 2019 19:01
Una gola artificiale potrebbe ridare voce a chi l'ha persa © Ansa

  Una gola artificiale indossabile potrebbe ridare la voce alle persone rimaste senza a causa di lesioni alle corde vocali: si attacca al collo, come un tatuaggio temporaneo, ed è capace di trasformare i movimenti della gola in suoni.

Leggi tutto: Una gola artificiale potrebbe ridare voce a chi l'ha persa