Notizie su Malattie Rare e Salute

Notizie dal WEB selezionate dallo Staff di RMR su Medicina, Salute, Genetica, Chirurgia, Malattie Rare, Farmaci, Bioetica e Nuove Tecnologie.

RDD2020 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Ricerca

ansa.it

Nuovo'cerotto' somministra vaccini e medicinali in 1 minuto

Potrebbe essere arma in più in tumori come il melanoma

Redazione ANSA ROMA 26 agosto 201 12:44
 © ANSA

(ANSA) - ROMA, 26 AGO - Il melanoma è una delle forme più insidiose di cancro della pelle. Nell'arsenale delle cure oncologiche potrebbe entrare in futuro uno 'skin patch', un cerotto per la pelle, ad azione rapida che fornisce farmaci per attaccare le cellule di questo tumore. Il dispositivo, testato su topi e campioni di pelle umana, è anche un progresso verso lo sviluppo di un vaccino per il trattamento del melanoma e ha applicazioni diffuse per altri vaccini.

Leggi tutto: Nuovo'cerotto' somministra vaccini e medicinali in 1 minuto

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 Ricerca

ansa.it

Studio scopre come 'far morire di fame' le cellule cancerose

Redazione ANSA agosto 2019 15:08
 © ANSA

    - Un nuovo percorso di cura potrebbe a breve arrivare contro un tipo di cancro al cervello che colpisce i bambini e che finora è stato giudicato incurabile. Si tratta del Glioma pontino intrinseco diffuso (il Dipg), un tumore che si forma in un'area del tronco encefalico chiamata ponte di Varolio, che collega il cervello con il midollo spinale.
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Ricerca

cordis.europa.eu

Tendenze scientifiche: gli scienziati scoprono un nuovo organo del dolore nella pelle

I ricercatori hanno scoperto un nuovo organo sotto la pelle che percepisce il dolore.

TENDENZE SCIENTIFICHE  22 Agosto 2019

© Albina Glisic, Shutterstock

  La scienza ritiene che l’intenso dolore acuto che sentiamo quando ci pungiamo con oggetti appuntiti è rilevato dai nervi esposti nella pelle. Uno studio radicale sulla rivista «Science» rivela che questo dolore potrebbe in realtà essere percepito da un organo finora sconosciuto nei topi.

  Il team di ricerca ha prima identificato il nuovo organo nei topi e poi ne ha testato la funzionalità sui roditori. Questo semplice organo sensoriale è costituito da una rete di cellule chiamate cellule gliali che circondano e supportano le cellule nervose del corpo.

Leggi tutto: Tendenze scientifiche: gli scienziati scoprono un nuovo organo del dolore nella pelle

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Farmaci

aboutpharma.com

Ema e Fda: quando sono d’accordo, quando non lo sono e perché

di Giulio Zuanetti 26 agosto 2019
consumi in farmacia

     Secondo uno studio appena pubblicato su Clinical Pharmacology & Therapeutics  i giudizi di Ema e Fda sulle richieste di approvazione di nuovi farmaci sono concordanti in più del 90% dei casi. Il dato è basato sul risultato delle 107 domande presentate dal 2014 al 2016. Del totale il 71% riguarda NCEs, e il 29% farmaci biologici. Ovviamente i farmaci oncologici erano nettamente predominanti rappresentando un quarto del campione totale.

Leggi tutto: Ema e Fda: quando sono d’accordo, quando non lo sono e perché

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Sanità

agi.it

AGI >Salute

Paura listeriosi, ecco cos'è e come si previene

Gli alimenti principalmente associati all'infezione da listeriosi comprendono: pesce, carne e verdure crude, latte non pastorizzato e latticini come formaggi molli e burro, cibi trasformati e preparati (pronti all'uso)

 24 agosto 2019,10:02
listeriosi epidemia sintomi

La listeriosi, tornata a far parlare di sé dopo i numerosi casi in Spagna, è un'infezione causata dal batterio Listeria monocytogenes, generalmente dovuta all'ingestione di cibo contaminato e pertanto classificata fra le malattie trasmesse attraverso gli alimenti.

"Nei Paesi occidentali, la malattia si sta rivelando sempre più un importante problema di sanità pubblica", si legge sul sito Epicentro dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss).  "Seppur relativamente rara, infatti, si può manifestare con un quadro clinico severo e tassi di mortalità elevati soprattutto in soggetti fragili quali neonati, anziani, donne gravide e adulti immuno-compromessi. Inoltre, negli ultimi anni, si sono verificate frequenti epidemie, soprattutto in seguito alla distribuzione di cibo contaminato attraverso le grandi catene di ristorazione", aggiunge.

Leggi tutto: Paura listeriosi, ecco cos'è e come si previene