Notizie su Malattie Rare e Salute

Notizie dal WEB selezionate dallo Staff di RMR su Medicina, Salute, Genetica, Chirurgia, Malattie Rare, Farmaci, Bioetica e Nuove Tecnologie.

RDD2020 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

salute24.ilsole24ore.com

 scienze della vita

Stomaco batteri

Batteri intestinali e gli effetti sul metabolismo di grassi e zuccheri

 

   Gli acidi biliari secondari prodotti dai batteri intestinali potrebbero influenzare le concentrazioni di grassi e zuccheri nel sangue. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Scientific Reports dai ricercatori dell'Università di Kumamoto (Giappone), secondo cui la scoperta potrebbe favorire lo sviluppo di nuove terapie per la cura di malattie metaboliche come diabete e dislipidemia.

Leggi tutto: Batteri intestinali e gli effetti sul metabolismo di grassi e zuccheri

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

Visto il 'nuovo' Dna a 4 eliche

 Redazione ANSA 26 aprile 2018  10:10  Rappresentazione artistica della nuova struttura del Dna (fonte: Chris Hammang) © Ansa

    A 65 anni dalla scoperta della struttura a doppia elica del Dna, e' stata vista per la prima volta nelle cellule una struttura inedita della molecola della vita: e' un groviglio di 4 filamenti descritto sulla rivista Nature Chemistry. Prevista da tempo, il 'nuovo' Dna e' stato visto dai ricercatori dell'Istituto medico australiano Garvan, grazie ad anticorpi progettati per legarsi ad essa.

    Si conoscevano finora varie forme del Dna: a forcina, a croce o a doppia elica piu' o meno 'panciuta'. Ma e' la prima volta che gli studiosi osservano nelle cellule una forma "totalmente nuova" con 4 filamenti annodati

Leggi tutto: Visto il 'nuovo' Dna a 4 eliche

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

popsci.it

Diagnosticare le malattie grazie alla saliva

MEDICINA Apr 24,2018

    Diagnosticare le malattie prima della loro comparsa grazie ad un test sulla saliva. Grazie ad un laser, la luce emessa è in grado di scovare le minuscole variazioni nelle dimensioni delle cellule, che possono essere legate a una risposta del sistema immunitario e segnalare un problema di salute. La tecnica, descritta dai ricercatori russi del Politecnico di San Pietroburgo sul Journal of Physics: Conference Series, può aiutare nella diagnosi precoce di molte malattie immunitarie.

Leggi tutto: Diagnosticare le malattie grazie alla saliva

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

LeScienze.it 25 aprile 2018

La rivoluzione delle staminali embrionali umane

La rivoluzione delle staminali embrionali umaneDopo vent'anni di speranze, divieti, promesse e controversie, le cellule staminali dell'embrione umano stanno rimodellando i concetti biologici e stanno finalmente iniziando a entrare nella pratica clinica di David Cyranoski / Nature

    Nel 1998, quando i ricercatori hanno iniziato a studiare come ricavare cellule staminali embrionali umane, Dieter Egli stava per iniziare la scuola di specializzazione. Nei due decenni successivi, queste prolifiche cellule sono state un appuntamento fisso della sua carriera. Il biologo, ora alla Columbia University, le ha usate per esplorare come il DNA delle cellule adulte possa essere riprogrammato in uno stato embrionale, e per affrontare le questioni relative allo sviluppo e alla terapia del diabete. Ha anche contribuito a sviluppare una forma completamente nuova di cellule staminali embrionali umane che potrebbe semplificare gli studi sull'attività dei diversi geni umani.

Leggi tutto: La rivoluzione delle staminali embrionali umane

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

E' possibile spegnere il dolore con la luce

Il segreto è nelle cellule sensibili alle carezze

Davide Patitucci  24 aprile 2018 18:02

Sezione di cellule della pelle (fonte: EMBL) © Ansa

      Per la prima volta è stata messa a punto in Italia una tecnica che spegne il dolore con la luce. Agisce sulle cellule nervose della pelle sensibili alle carezze, le stesse che si attivano in chi soffre di dolore cronico. Una volta trattate queste cellule con una specifica sostanza chimica, è sufficiente esporle a una fonte luminosa per spegnere il dolore. La ricerca, pubblicata sulla rivista Nature Communications, è stata condotta in Italia, nel Laboratorio europeo di biologia molecolare (Embl) a Monterotondo (Roma).

Leggi tutto: E' possibile spegnere il dolore con la luce