Notizie su Malattie Rare e Salute

Notizie dal WEB selezionate dallo Staff di RMR su Medicina, Salute, Genetica, Chirurgia, Malattie Rare, Farmaci, Bioetica e Nuove Tecnologie.

RDD2020 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

In arrivo nuovi farmaci contro l'emicrania, ora la malattia si previene

Esperti, interveniamo prima che i sintomi compaiano. Pazienti ne soffrono per 15 giorni al mese

Redazione ANSA 18 giugno 2018 15:42
L'emicrania colpisce un miliardo di persone nel mondo © Ansa

    Rivoluzione in arrivo per le persone che soffrono di emicrania, oltre un miliardo in tutto il mondo. Nuovi farmaci, già approvati, saranno a breve anche sul mercato italiano. Si tratta di un anticorpo monoclonale completamente umanizzato che ha come target il peptide Cgrp, identificato per l'emicrania. In parole povere "oggi stanno arrivando sul mercato dei farmaci che sono capaci di interferire con il meccanismo che genera la malattia", ha spiegato Elio Agostoni, direttore Dipartimento di Neuroscienze Asst dell'Ospedale Niguarda, a margine del IX Congresso nazionale Anircef (Associazione neurologica italiana per la ricerca sulle cefalee), che si è tenuto a Milano.

Leggi tutto: In arrivo nuovi farmaci contro l'emicrania, ora la malattia si previene

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

quotidianosanita.it

Proibizione Cannabis. Svolta dellʼOms che avvia il percorso di revisione, Ass. Coscioni:  “Unʼopportunità anche per il Governo del Cambiamento”

“Le prime notazioni del rapporto degli esperti confermano quanto andiamo dicendo da anni relativamente alla scarsità di studi per comprovare le proprietà terapeutiche della cannabis. Anche per questo, torneremo ad appellarci al Governo perché dedichi risorse umane e finaziarie a studi e trial clinici con la pianta medica”. Così lʼex Senatore Marco Perduca, dellʼAssociazione Luca Coscioni

   19 GIU - “Il Comitato di esperti sulle droghe dell'Organizzazione Mondiale della Salute è pronto a raccomandare una revisione della proibizione della cannabis a livello internazionale”, lo rende noto l'ex Senatore Radicale Marco Perduca dellʼAssociazione Luca Coscioni presente nei giorni scorsi a Ginevra durante la sessione aperta  della Commissione di Esperti sulle Dipendenze da Droga dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che per la prima volta nella storia delle Nazioni unite avvierà una revisione delle proprietà terapeutiche della cannabis.

   In quell’occasione Associazione Luca Coscioni (che si batte per le libertà civili e di ricerca scientifica), Forum Droghe, la Società della Ragione e la Fondazione DrcNet avevano presentato un documento a sostegno della ricollocazione della cannabis nelle tabelle internazionali.  “L’Italia non ha partecipato alla fase di pre-revisione, eppure da 10 anni aggiorna continuamente il proprio quadro normativo sulla 'cannabis terapeutica'; vedremo se il sedicente ’Governo del Cambiamento' saprà cogliere questa occasione storica”, afferma ancora Perduca.

Leggi tutto: Proibizione Cannabis. Svolta dellʼOms che avvia il percorso di revisione, Ass. Coscioni:...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

Il laser più piccolo di un globulo rosso

Possibili applicazioni dalle neuroscienze ai microchip

Redazione ANSA 19 giugno 2018 10:29
Luce emessa da laser piccoli come globuli rossi, assemblati in celle bidimensionali (fonte: Angel Fernandez-Bravo) © Ansa

Costruito un laser  più piccolo di un globulo rosso: trasforma la luce infrarossa in luce a frequenze più alte e la emette costantemente per ore, anche quando è immerso in fluidi biologici, come il sangue. Descritto sulla rivista Nature Nanotechnology, potrà essere utilizzato sia per controllare l'attività biologica, ad esempio di neuroni, con gli infrarossi, sia per fabbricare microchip che sfruttano la luce.

Leggi tutto: Il laser più piccolo di un globulo rosso

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ansa.it

Programmare il Dna facile come la stampa 3D - VIDEO

Per ottenere batteri mangia-inquinanti e biofabbriche di farmaci

Adele Lapertosa 19 giugno 2018 10:28
Si basa su un enzima umano la tecnica rivoluzionaria che permette di produrre in laboratorio lunghe sequenze di Dna  in modo più sicuro e facile (fonte: Marilyn Chung, Berkeley Lab) © Ansa   Nel giro di poco tempo costruire il Dna in laboratorio potrà diventare facile come stampare un oggetto in 3D. A offrire questa possibilità è la nuova tecnica messa a punto da due giovani laureati dell'università della California a Berkeley e definita "rivoluzionaria" dagli esperti. Descritta da Sebastian Palluk e Daniel Arlow sulla rivista Nature Biotechnology, la tecnica permette di ottenere più facilmente e velocemente sequenze di Dna su misura, utilizzando in modo nuovi enzimi già noti. 

Leggi tutto: Programmare il Dna facile come la stampa 3D - VIDEO

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Comunicato Stampa fuoridalbuio.it

IL GRUPPO DI SUPPORTO PER PERSONE CON FIBROSI POLMONARE E PER I LORO FAMIGLIARI: pubblicato un articolo scientifico su "Acta Biomed for Health Professions"

Daniela Magnani

Dal 2013 l’Associazione AMA fuori dal buio (www.fuoridalbuio.it), in collaborazione col Centro per le malattie rare del polmone (MARP) dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena (Italia), ha contribuito all’avvio dei gruppi di supporto per persone con IPF e loro famigliari, con l’intento di offrire ai partecipanti un luogo e l’a comunità di persone in grado di comprendere l’impatto di questa malattia sulla propria vita e su quella delle persone vicine.

Durante gli incontri, che avvengono una volta al mese per la durata di due ore, i partecipanti hanno l’opportunità di raccontare le proprie storie, di esprimere i propri pensieri e sentimenti, di scambiarsi esperienze e informazioni. Quest’ultimo aspetto è molto apprezzato dai partecipanti, dal momento che ciascun componente contribuisce con informazioni preziose per gli altri, riguardanti la gestione quotidiana della propria vita con la malattia, l’accesso ai servizi e alle agevolazioni previste per le persone malate di IPF.

Leggi tutto: IL GRUPPO DI SUPPORTO PER PERSONE CON FIBROSI POLMONARE E PER I LORO FAMIGLIARI: pubblicato un...