×

Attenzione

EU e-Privacy Directive

Questo sito si serve di cookie per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni. Servendoti del nostro sito acconsenti al collocamento di questo tipo di cookie sul tuo dispositivo.

Visualizza la ns. Informativa Estesa.

Visualizza la normativa europea sulla Privacy.

Visualizza la documentazione GDPR

Hai rifiutato i cookie. Questo diniego può essere revocato.


aboutpharma.com

Lombardia, svolta digitale per la rete diagnostica

Tac, ecografie e altri referti saranno consultabili online da tutti gli ospedali della Regione, dai medici di medicina generale e anche dal paziente a casa. Presto una gara per le infrastrutture necessarie

di Redazione Aboutpharma Online 9 settembre 2019
lombardia

Un clic per accedere alle immagini di Tac, ecografie ed altri referti, consultabili online da tutti gli ospedali della Regione, dai medici di medicina generale e anche dal paziente a casa. È la svolta multimediale per la rete diagnostica annunciata dalla Regione Lombardia, che apre la strada a nuovi servizi di telerefertazione e teleconsulto. Ad annunciarla è una nota della giunta regionale, che ha approvato una delibera proposta dall’assessore al Welfare, Giulio Gallera.

L’infrastruttura

L’Agenzia regionale per l’innovazione e gli acquisti (Aria) intende bandire gare per la creazione di un “Hub centrale multimediale (composto da un data center, un archivio con spazi di back-up, snodi di collegamento verso le aziende socio-sanitarie) e un sistema periferico di gestione delle immagini per ogni azienda sanitaria territoriale (Asst), che renda funzionale e omogenea la consultazione diagnostica all’interno della stessa azienda (fra i vari reparti) e tra aziende diverse.

Tempi e costi

L’iniziativa della Regione Lombardia prevede un periodo di start-up di un anno per la conduzione della gara e le attività di predisposizione e di erogazione del servizio. La procedura di gara centralizzata avrà una base di copertura pari a complessivi 182 milioni di euro, per la durata di 8 anni e per tutto il sistema regionale.

Condivisione in tutta la Lombardia

“Andremo a ridisegnare in chiave ultramoderna – spiega l’assessore Gallera – l’architettura tecnologica di collegamento fra Regione e gli enti socio-sanitari, abilitando la condivisione delle immagini diagnostiche su scala regionale, a beneficio dei cittadini e a tutela della loro privacy. Sarà quindi possibile, in tempo reale, la realizzazione di servizi di tele-refertazione, teleconsulto fra specialisti con la possibilità di estensione della ‘guardia radiologica’ a tutte le strutture H24, una concreta cooperazione fra enti regionali – conclude l’assessore – con la messa a fattor comune delle eccellenze”.


Fonte: aboutpharma.com
URL: https://www.aboutpharma.com/blog/2019/09/09/lombardia-svolta-digitale-per-la-rete-diagnostica/