×

Attenzione

EU e-Privacy Directive

Questo sito si serve di cookie per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni. Servendoti del nostro sito acconsenti al collocamento di questo tipo di cookie sul tuo dispositivo.

Visualizza la ns. Informativa Estesa.

Visualizza la normativa europea sulla Privacy.

Visualizza la documentazione GDPR

Hai rifiutato i cookie. Questo diniego può essere revocato.


ansa.it

Dai funghi un'arma per battere la preeclampsia

Studio sui topi apre le porte agli studi su un antiossidante

Redazione ANSA ROMA 20 febbraio 2020 09:32
 © ANSA

 (ANSA) - ROMA, 20 FEB - Passa attraverso i funghi la possibilità di trattare la preeclampsia, l'ipertensione in gravidanza. A dirlo è uno studio internazionale che ha dimostrato, sui topi, come una cura fatta da un antiossidante presente nei funghi, la L-ergotioneina, può alleviare alcuni dei sintomi clinici. A coordinare questa ricerca sono stati gli studiosi dello University College di Cork. La speranza, secondo i ricercatori, è che possano questi risultati tradursi concretamente nell'uomo.

    Per essere in grado di produrre abbastanza L-ergotioneina per curare i pazienti, gli scienziati stanno studiando i modi per produrre questo composto in modo efficiente, e in quantità elevate, usando fabbriche di cellule di lievito. L'ergotioneina può essere trovata in un'ampia varietà di alimenti, ma si trova in quantità elevate nei funghi. Esistono molte prove dei benefici della L-ergotioneina per una varietà di disturbi neurologici e vascolari.

    Secondo i ricercatori la L-ergotioneina sembra essere un antiossidante sicuro, derivato dalla dieta naturale, il cui potenziale terapeutico sembra promettente ma rimane da validare negli studi clinici sull'uomo.


Fonte: ansa.it/
URL: http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/medicina/2020/02/20/dai-funghi-unarma-per-battere-la-preeclampsia_b4514114-50c1-47bb-9e9e-7eed271c391e.html